Quantcast
Channel: Commenti per Spigolature Salentine
Viewing all articles
Browse latest Browse all 3124

Commenti su Nocerancora (postille bio-bibliografiche su Maurizio Nocera) di francesco

0
0

La vita di per sé (stessa) è complicata come il se-sé. Di quest’accento, la funzione non è tanto quella di indicare la pronuncia tronca quanto invece il suo valore grammaticale e la distinzione dal renderlo immediatamente riconoscibile nel significato. Sul se-sé, e di quella normativa ortografica, non vi è stato mai motivato a sufficienza il piano logico né il coerente utilizzo in alcuni contesti.
E’ comunque omissibile quel “sé” accentato quanto si accompagna da “stesso” e “medesimo”, Pertanto, riguardo al tuo Dante e al tuo Metastasio, specificamente, non hai commesso nessun errore, ma solo una posposizione mentale sicuramente temporanea e prevedibilmente non più ripetibile, Il tuo maestro avrebbe fatto bene a sottolineartelo solo come sbadataggine. Ho approvato quel testo e ricordo di averlo letto prima ancora della sua pubblicazione, sai benissimo dei miei rapporti di lavoro con la stessa casa editrice. A questo punto anch’io faccio ammenda della tua stessa sbadataggine, non ricordo di averlo avvertito “quell’errore” probabilmente ero alla ricerca di contenuti, che poi ho trovato e apprezzato. Dell’articolo di cui lascio volentieri un commento, è evidente il seguire la logica del raccontare di un evento per tutti i significati che vi possono emergere in una scrittura vissuta sino in fondo. Produrre un testo non è né semplice né facile, lo sai bene, lo sappiamo benissimo, ci sarà sempre il distinguo. Aggiungi in questo caso la valenza e l’importanza della “prima volta”, l’importanza della tua scrittura e ancor più, a ragione, non ti cospargere il capo di cenere. La vita lasciamola complicata per gli altri, per i quanti scrivono con il “sacro furore” nelle vene.e per i quanti credono sia essa “maledetta”. L’atto dello scrivere è il sublime che non è il romantico, è il sublime che è solo metafora continua di vita. Per quel che mi riguarda hai fatto delle scelte letterarie ed hai intrapreso dei modi di scrittura che ti distinguono. Questo non è poco in tanto scrivere e riscrivere. Il Salento ha ancora memoria corta ed ha bisogno della giusta vitamina. Con l’amico comune Maurizio non possiamo che corroborarne la vivacità. Buon lavoro! L’errore è l’anima di osa..


Viewing all articles
Browse latest Browse all 3124

Latest Images

Trending Articles





Latest Images