Quantcast
Channel: Commenti per Spigolature Salentine
Viewing all articles
Browse latest Browse all 3124

Commenti su Eccidi e inganni dell’Unità d’Italia di Alessio Palumbo

0
0

Ribadisco ancora una volta che non è mia intenzione negare le conseguenze negative derivanti dall’unificazione nazionale. Tuttavia non è possibile farne un quadro con tinte esclusivamente cupe.
Il fatto che Savoia e Borbone fossero dinastie straniere, a mio parere, poco importa.
Non si può tuttavia negare che il regno di Sardegna avesse tutt’altra considerazione diplomatica rispetto a quello delle due Sicilie…soprattutto dalla guerra di Crimea in poi.
I commerci fiorirono o meno a seconda delle politiche economiche “nazionali”. Gli agrumi continuarono ad essere un punto di forza dell’economia siciliana per lungo tempo (si veda l’origine della mafia legata al commercio e la coltivazione di questi frutti nella conca d’oro Palermitana); le politiche protezioniste di certo danneggiarono settori forti nel sud, ma, nello stesso sud, ne avvantaggiarono altri perchè legati a ceti con più forza politica e parlamentare.
Le difficoltà dunque riguardarono le zone arretrate in genere (non bisognerebbe dimenticare che dal punto di vista migratorio o dei fermenti per il caro pane, etc. il sud fu spesso in linea con quel che accadeva nel nord est del paese ed in altre zone povere).
Analoghi discorsi potrebbero essere fatti per tutti i punti evidenziati in precedenza. Una visione storica di tipo “recriminatorio”, a mio parere, rischia di essere poco lucida e poco utile perchè viziata da atteggiamenti rivendicatori oramai poco contestualizzabili


Viewing all articles
Browse latest Browse all 3124

Latest Images

Trending Articles





Latest Images