Quantcast
Channel: Commenti per Spigolature Salentine
Viewing all articles
Browse latest Browse all 3124

Commenti su La chiesa del Carmine in Nardò (Lecce) di Salvatore Calabrese

0
0

L’amico Egidio Presicce, anziano artista neretino, nonchè grande cultore delle nostre tradizioni storiche e culturali, mi ha raccontato che nella seconda metà dell’ottocento un carrettiere legò la sua asina alla statua del leone che si trova alla sinistra dell’entrata della Chiesa del Carmine, quando un gruppo di cani randagi avvicinatisi alla povera asinella si misero ad abbaiare e alcuni si avventarono alle sua zampe per morderla, la poveretta spaventata cercava di svincolarsi dai guinzagli che la tenevavo legata alla statua di pietra leccese, quando con un brusco strappo spezzò i piedi della statuetta facendola cadere per terra mandandola in frantumi. Il proprietario dell’asina fu chiamato a riparare i danni e a sue spese fece costruire un’altra statua simile all’originale. Ecco perchè la statua a sinistra si presente in un ottimo stato di conservazione (perchè più recente e più nuova) a differenza di quella di sinistra che essendo più vecchia presenta la corrosione della pietra leccese che il tempo ha provocato. Questa storia all’amico Presicce gli è stata raccontata da un pronipote dello sfortunato carrettiere


Viewing all articles
Browse latest Browse all 3124

Latest Images

Trending Articles



click here for Latest and Popular articles on Intel Technologies


Latest Images