Quantcast
Channel: Commenti per Spigolature Salentine
Viewing all articles
Browse latest Browse all 3124

Commenti su Archiviata la “Rivoluzione proletaria” per assenza dei proletari di Raffaella

0
0

Ammirevole articolo fatto di tante verità infilate una per una in una catena di parole ad effetto, vocaboli raffinati, stile sintetico e giornalismo letterato.
In questi pochi e sapienti righi c’è il riassunto di una storia intera, quella delle ideologie che in un certo periodo hanno scorazzato in Italia e in Europa vestendosi di vari colori, forti della consapevolezza delle loro pregiate trame di pensiero e della nudità intellettuale della massa. Strumentalismo, utopia, distruzione. L’Italia, nostra amata nazione, è stata condotta nei secoli al trotto e al galoppo da mani inesperte dei terreni e delle distanze, mani spesso incoscienti, capaci di sollecitare folli velocità o insensati e pericolosi fermi in valichi buoni solo alle imboscate, a volte in luoghi deserti, a brucare su campi di battaglia guardando i propri ‘cavalieri’ masticare foraggi appartenenti al popolo. Il ‘nominato’ mi fa pensare a echi manzoniani e, nello stesso tempo, al tanto villipeso concetto di morale, democrazia, giustizia, meritocrazia. Ma Pino de Luca, dopo la sua dotta e pertinente dissertazione sui chiaroscuri dell’andamento politico e sociale della nostra Italia negli ultimi cent’anni, non ci lascia con l’amaro in bocca, ma da buon scrittore e cittadino costruttivo, ci affida una speranza: sangue giovane in un paese vecchio e malato, che forse, dopo tutti i salassi applicatigli, più che di mescolanze avrà bisogno solo di trasfusioni.


Viewing all articles
Browse latest Browse all 3124

Latest Images

Trending Articles





Latest Images